Questa notte in California GGG ha messo in palio le sue cinture WBC, WBA ed IBF dei pesi medi. Avevamo già discusso di questo match in altri articoli,
http://www.tuttoboxe.it/2018/04/28/golovkin-derevyanchenko/
http://www.tuttoboxe.it/2018/04/18/ufficiale-canelo-alvarez-sospeso-per-sei-mesi/
quindi oggi ci limiteremo alla cronaca del combattimento.

Dopo un inizio equilibrato dove il messicano Martirosyan ha forse guadagnato un punto contro Golovkin, la seconda ripresa è quella del predominio per il campione in carica. Nei primi 10 secondi GGG con un diretto destro fa vacillare il pugile messicano, lo stesso tenta una reazione ma viene interrotto da un montante destro. E’ ormai chiaro che il match sta palesemente andando in favore del Kazako. Dopo un scambio equilibrato nel centro ring, lo sfidante viene raggiunto da un destro saettante che lo fa nuovamente vacillare. Una serie di jab sinistri aprono la strada ad un altro tremendo diretto destro, seguito da un uno-due di ganci. Martirosyan frana al tappeto, si capisce fin da subito che non riuscirà a rimettersi in piedi, infatti nonostante il tentativo di rialzarsi, cede e si sdraia nuovamente a terra.

A fine match Golovkin rilascia dichiarazioni importanti, che tornano a far sperare i fan per una “rivincita” tra lui e Canelo Alvarez: Sono qui per ripulire tutta la categoria, nessuno escluso, quindi anche Alvarez.

Golovkin come da pronostici conserva le sue 3 cinture principali nei pesi medi: WBC, WBA e IBF:

Se il video non dovesse partire, cliccare qui: https://www.youtube.com/results?search_query=golovkin+vs+martirosyan

Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *