Billy Joe Saunders si conferma campione mondiale dei pesi medi WBO. Un combattimento a senso unico, quello che che ha avuto luogo in Canada, tra il campione Saunders (26-0-0. 12Ko) e David Lemieux (38-4-0. 33Ko). Il campione britannico si è saputo imporre su tutte e 12 le riprese contro il padrone di casa, conquistando la vittoria per decisione unanime. Un Lemieux sconfitto dunque, che troppo spesso non ha trovato l’avversario e che ha ricavato -nel corso del match- molte ferite. Un combattimento a senso unico, con un campione che è riuscito ad imporsi senza rischiare nulla, mandando sempre a vuoto il rivale, rivale molto più forte fisicamente tra l’altro.

https://www.youtube.com/results?search_query=saunders+vs+lemieux

Anche qui assistiamo al solito teatrino degli sconfitti, il canadese afferma che non ha potuto dare il meglio di sé a causa di una ferita alla mano sinistra, avvenuta nel secondo round [Delle volte riconoscere la superiorità dell’avversario è molto difficile… ndr].

Al contrario, un euforico Saunders afferma di non vedere l’ora di poter incrociare i guantoni con il campione WBA IBF WBC Golovkin. Affermando, di essere certo della vittoria, e di riuscire a farlo mandando a vuoto il rivale ed imponendosi con il suo stile [GGG è di un’altra pasta, in confronto agli avversari che Saunders ha trovato sino ad ora… ndr]

Lascia un commento