Il 5 maggio è alle porte…
come già discusso su “TuttoBoxe”, – https://www.tuttoboxe.it/2018/04/18/ufficiale-canelo-alvarez-sospeso-per-sei-mesi/ –  in questa data, si sarebbe dovuto disputare il remake tra GGG e Canelo Alvarez. Purtroppo a causa di test antidoping risultati positivi al  clenbuterolo, Canelo viene sospeso per 6 mesi.

Così il combattimento slitta a data da destinarsi – forse settembre? Forse NO. – ed il Kazako Gennaky Golovkin (37-0-1. 33Ko), inizia la ricerca per un match che metta in palio i suoi titoli IBF, WBA e WBC dei pesi medi.
Poco dopo, spunta il nome di un  noto messicano, che non si fa problemi ad affrontare il super campione. Si tratta di Vanes Martirosyan (36-3-1. 21 Ko). Un curriculum di tutto rispetto nei Super Welter, con sole 3 sconfitte. Tutte sulle 12 riprese ed in combattimenti con in palio le cinture mondiali delle più note  federazioni.

La federazione IBF nel frattempo, ricorda al campione GGG che è da ormai 2 anni che non difende la sua cintura. Comunicandogli che entro i primi di agosto dovrà affrontare il suo sfidante obbligato  Derevyanchenko (12-0-0. 10 Ko).
Questa -ovvia- richiesta da  parte della federazione, mette davanti ad  un bivio l’attuale campione. Rinunciare al “secondo atto” contro Canelo Saul Alvarez, oppure alla prestigiosa cintura IBF? Una cosa è certa, non crediamo possibile che affronterà ad Agosto Derevyanchenko ed a settembre Canelo. Quale strada sceglierà il super campione dei Pesi Medi?

Nel frattempo l’Ucraino Derevyanchenko, pare abbia tutta l’intensione di confrontarsi con Golovkin. Queste le dichiarazioni del suo promoter ad ESPN.com:
 “Il suo sogno non è quello di lottare per un titolo vacante, ma di combattere GGG per le cinture.

Una sola certezza dunque resta: Seguiremo attentamente gli sviluppi.

 

 

Lascia un commento