Questa notte a Mosca Oleksandr Usyk (15-0-0. 11Ko) ha affrontato e sconfitto Murat Gassiev (26-1-0. 19Ko). Vittoria ai punti per decisione unanime, risultato che gli permette finalmente di unificare le cinture WBC,WBA, IBF e WBO nella categoria dei pesi massimileggeri.
Il nuovo campione ha praticamente dominato sul quadrato, contro un Gassiev che non è mai riuscito realmente a impensierire l’avversario. Eccezione per la terza ripresa, dove grazie ad un gran colpo al mento Usyk rischia il tappeto, ma riuscendo a ritrovare stabilità termina il round senza troppi problemi. Per il resto un combattimento a senso unico per Oleksandr.
Proponiamo un video del combattimento: https://www.youtube.com/results?search_query=usyk+vs+gassiev+full+fight

Nel frattempo ricordiamo che ieri a Las Vegas si è tenuto il match valido  per la cintura WBO dei superwelter tra Liam Smith (26-1-1, 14 KO) ed il campione Jaime Munguia (29-0, 25 KO). Un combattimento finito per decisione unanime a favore del messicano Munguia. Smith ha mostrato tutto il suo valore contro un avversario più veloce ed incisivo di lui. Un combattimento terminato alla fine delle 12 riprese non senza atterramenti però, il campione in carica riesce alla sesta ripresa ad atterrare Liam. Ricordiamo che Munguia ha appena 21anni, siamo certi che sentiremo a lungo parlare di lui.
Vi lasciamo con il video del combattimento: https://www.youtube.com/results?search_query=munguai+vs+simth+full+fight

Lascia un commento