Nella Lakefront Arena di New Orleans, Ivan Baranchyk (19-0-0. 12 KO) ha affrontato  e sconfitto Anthony Yigit (21-1-1. 7 KO) conquistando il mondiale -vacante- IBF nei superleggeri.
Baranchyk è partito benissimo, dimostrando una grandissima grinta già nella prima fase del combattimento, portando colpi duri e ben piazzati. Yigit nonostante le ferite è stato disposto a scambiare con l’avversario, purtroppo per lui senza grossi risultati e senza vincere gli scontri. Anche nelle riprese a seguire Baranchiyk ha avuto la meglio, procurando all’avversario un grandissimo ematoma sull’occhio sinistro. Contusione che gli è costata l’interruzione del combattimento verso la fine del settimo ronud.
Baranchyk dunque continua la sua corsa nel torneo World Boxing Super Series. Affronterà il vincitore del combattimento tra Josh Taylor e Ryan Martin.

Lascia un commento