Ieri notte in Oklahoma, per il titolo mondiale dei superleggeri WBO Alex Saucedo (28-1, 18 KO) ha sfidato Maurice Hooker (25-0-3. 17Ko).
Un combattimento davvero interessante per il primato della categoria WBO nei pesi Superleggeri.
Un ottimo inizio per lo sfidante, che riesce ad atterrare il campione in carica con un ottimo destro nel secondo round. Nello stesso round -nel finale- Hooker ha dimostrato  tutto il suo talento con un ottimo scambio da cui è uscito indiscusso vincitore.
Nei round seguenti il campione in carica, con una boxe intelligente e di attesa, ha saputo contrastare il continuo “venire avanti” dello sfidante padrone di casa. Fino al 7° round quando l’arbitro ha constatato che fosse arrivato il momento di fermare il match a favore di Hooker.

Le dichiarazioni del campione: “Alex è un grande combattente, nonostante ciò sono venuto a combattere nella sua terra.  Sapevo che i primi round sarebbero stati difficili, ma allo stesso tempo ero consapevole che sarebbe arrivato il mio momento.”
Saucedo dichiara invece di prendersi una piccola pausa, da dedicare interamente alla sua famiglia. Consapevole di aver dato il meglio di se sul ring.
Video del combattimento: https://www.youtube.com/results?search_query=hooker+vs+saucedo+full+fight

Lascia un commento