Dopo un lungo periodo di pubblicità e tram tram mediatico, finalmente il match per il titolo mondiale dei pesi massimi WBC ha avuto luogo. I combattenti, il campione in carica Deontay Wilder (40-0-0. 39Ko) e Tyson Fury (27-0-0. 19Ko) si sono finalmente affrontati in uno degli scontri più discussi del 2018.

Gli appassionati del pugilato conoscono senza ombra di dubbio i due atleti a confronto. Wilder famosissimo per la sua prestanza fisica, un pugile capace di annientare il suo avversario con un solo colpo. Fury conosciuto per essere stato l’unico -nel 2015- a detronizzare Wladimir Klitschko delle sue quattro cinture dei pesi massimi.

Tyson Fury dopo l’ormai storica battaglia contro Klitschko, si è visto costretto al ritiro a causa di seri problemi collegati all’uso di droghe. Wilder al contrario è salito sul ring come il campione in carica dei pesi massimi nella categoria WBC. Cosa ci si aspettava in questo match? una folgorante vittoria, a favore del campione in carica.
Cos’è accaduto?

Un pareggio, un combattimento entusiasmante che ci ha tenuto incollati agli schermi. Siamo stati tra i primi a fare pronostici che sapevano già di scontato, bene Tyson Fury oggi ha zittito tutti.
Ha portato avanti una prestazione fantastica, un combattimento colmo di schivate e rientri, una mobilità che nessuno si aspettava. Questo lo ha portato a nostro modesto parere a dominare il campione in carica, almeno fino alla ottava ripresa.
Wilder al contrario, come al suo solito ha cercato tutto il tempo il colpo del ko. Trovandolo per ben 2 volte, nella nona e nella dodicesima ripresa. Fortunatamente per Fury, il pugile britannico è riuscito ad assorbire i danni, continuando a boxare fino al verdetto.
Un combattimento pieno di sorprese, la prestazione di Tyson ha stupito tutti, noi compresi. Ma il pareggio, come sappiamo lascia la cintura al campione in carica.
Ci resta solo da conoscere la data della rivincita, sperando in un combattimento entusiasmante quanto il primo, ma dall’esito netto.
I cartellini dei giudici: 114-110 a favore di Fury, 115-111 per wilder ed infine 113-113
Video del combattimento: https://www.youtube.com/results?search_query=wilder+vs+tyson+fury+full+fight

Segnaliamo inoltre che nella stessa notte di alto spettacolo, si sono affrontati Jarrett Hurd contro Jason Welborn per i titoli IBF e WBA dei superwelter.
In questo caso il campione in carica è riuscito a mantenere la sua cintura, grazie ad un Ko nella quarta ripresa. Ripresa che sembrava a favore dell’avversario, ma che un colpo risolutore ha portato all’indiscutibile vittoria di Hurd. Video del combattimento: https://www.youtube.com/results?search_query=hurd+vs+welborn+full+fight

Lascia un commento