Come scegliere un sacco da boxe.

Quale sacco da boxe scegliere? come capire qual è il sacco da boxe migliore? Vuoi conoscere tutti i tipi di sacchi da boxe? Come scegliere un sacco da boxe? quale sacco da boxe comprare? ecco come capire qual’è un buon sacco da boxe

A breve uno piccolo aiuto per capire il tipo di sacco da boxe che fa per te.

Il miglior sacco da boxe?

Questa è una domanda a cui è davvero difficile rispondere. Il motivo è semplicissimo, non esiste il miglior sacco da boxe, o meglio non esiste in maniera universale. Ogni persona, in base alla propria corporatura ed alla sua esperienza, ha esigenze diverse,  cercheremo più avanti di dare le migliori informazioni per aiutarvi nell’acquisto.

Per le persone che da poco si sono addentrate in questo fantastico sport, la boxe o che vogliono migliorare rapidità e precisione, consigliamo un sacco da boxe che pesa dai  10 ai 20 kg.
Per la maggior parte delle persone, un sacco da boxe “medio”, diciamo un sacco da boxe tutto fare, si aggira tra i 20 ed i 30 kg. Sono sacchi da boxe per tutti i tipi di  utilizzo.
Quale sacco da boxe per gli atleti esperti? Solo per gli atleti esperti, si può decidere di acquistare un sacco da boxe che supera i 30kg. Consigliamo un sacco da boxe oltre i 40kg solo ad atleti molto robusti (massimi).

In breve:
Sacco da Boxe leggero: Favorisce le sezioni di allenamento dedicate alla velocità. A causa del suo scarso peso verranno favorite le oscillazioni dello stesso, di conseguenza chi si allena favorirà la velocità e la precisione dei colpi.

Sacco da Boxe pesante: Favorisce le sezioni di allenamento dedicate alla potenza. E’ un sacco molto stabile, dove chi si allena punta a colpirlo con molta forza e precisione. Questo tipo di sacco da boxe è utilizzato da atleti esperti, in quanto il rischio di infortunio -soprattutto ai polsi- è sempre dietro l’angolo.
Clicca qui per visualizzare i sacchi da boxe in offerta (Amazon)
Clicca qui per visualizzare Sacchi da Boxe in offerta (Ebay)

Sacco da boxe a terra (O sacco da fit Boxe):


I sacchi da boxe esistono anche di questo tipo e solitamente vengono utilizzati per la fit boxe. La comodità dei scacchi da boxe da terra è rappresentata dalla possibilità di avere un sacco da poter utilizzare nella stanza desiderata semplicemente spostandolo, senza il bisogno di dover appenderlo su soffitti o pareti. Ovviamente bisogna sempre considerare il peso dello stesso, in molti -pieni- superano i 200Kg. Per un uso professionale sentiamo di sconsigliarli, prediligendo quelli classici, il movimento d’oscillazione è utilissimo durante l’allenamento.
Nel caso il sacco da terra rappresenti comunque per voi la miglior alternativa ai vostri allenamenti, evitate di riempirli con acqua. Una valida alternativa è la sabbia. Purtroppo gli stracci, in questo caso, non sono da prendere in considerazione a causa del poco peso.
Clicca qui per visualizzare i sacchi da boxe a terra in offerta (Amazon)

come riempire il sacco da boxe

Variando il materiale con cui riempirete il sacco da boxe, varierà la sensazione e quindi anche l’impatto sulle vostre mani (ma sopratutto polsi), occhio agli infortuni.
Indubbiamente un sacco da boxe pieno di sabbia darà una sensazione di robustezza, ma a lungo andare la sabbia tende ad accumularsi sul solo fondo e quindi sbilancerà lo stesso.
I sacchi da boxe si riempiono anche con gomma o stracci, per i motivi sopra elencati consigliamo di usare sacchi da boxe con stracci. Più morbidi, che evitano infortuni all’atleta (quindi ottimi per non logorare i polsi), mantengono ben bilanciato il peso del sacco ed aumentano la durata dello stesso.
Più comunemente i sacchi da boxe vengono riempiti con vecchi stracci, vestiti o lenzuali triturati.
Sacco da Boxe ad acqua: esistono anche questi tipi di sacchi da boxe, riempiti di acqua. Ci sentiamo di sconsigliarli a causa della scarsa durata e dall’alto rischio di rottura in fase di allenamento.

Ecco una lista delle migliori offerte su Amazon ed Ebay, cliccando sul link verrete reindirizzati direttamente sui siti dei due colossi di vendite on line. Ovviamente si aprirà una pagina riguardante esclusivamente i sacchi da boxe.

Clicca qui per visualizzare i sacchi da boxe in offerta (Amazon)
Clicca qui per visualizzare Sacchi da Boxe in offerta (Ebay)

COME FISSARE UN SACCO DA BOXE

Come appendere un sacco da boxe?

Esistono diversi tipi di supporti per appendere un sacco da boxe, secondo la maggior parte degli allenatori la soluzione migliore è quella di appenderlo ad un soffitto. Questo darà la possibilità a chi si allena di girarci attorno, simulando in maniera efficace tutti i movimenti di un pugile sul ring.

Purtroppo non sempre è possibile e non si è sempre certi che il proprio soffitto possa reggere il peso del sacco, unito alle oscillazioni dovute ai colpi. Esistono comunque alternative, la più valida è quella di fissarlo ad una parete laterale.