Trofeo delle cinture, Alfieri in sardegna

Trofeo delle cinture, Alfieri in sardegna

11 Febbraio 2020 0 Di Ciars

Il primo match del nuovo anno, il primo match da professionista lontano da casa. Tra luglio e dicembre è stato ottimo l’impatto del pugile vastese Luigi Alfieri nel mondo dei ‘pro’, prima ha battuto Mantegna a San Salvo in estate e un mese e mezzo fa, alla vigilia delle feste natalizie nella sua Vasto si è imposto su Rauseo.

Per il ventiquattrenne vastese doc all’orizzonte il primo incrocio del 2020 con l’appuntamento in calendario fissato a sabato 22 febbraio quando sarà di scena in Sardegna a Porto Torres. Al palasport “Alberto Mura” si terrà la ‘Se.Sa Boxing Night’, una lunga serata con tanti incontri tra dilettanti e pro.

Tra questi anche la semifinale del “Trofeo delle Cinture” WBC-FPI che metterà il pugile di Vasto di fronte al ventiseienne Andrea Saba di Quartu Sant’Elena e professionista dal 2016.

Alfieri continua ad allenarsi duramente per migliorarsi ancora dividendo le sue giornate con gli allenamenti sul ring insieme agli allenatori Domenico Urbano e Nicola Campitelli, e quelli in palestra con il personal trainer Andrea Ialacci. Ancora due settimane per intensificare ulteriormente gli allenamenti e arrivare al top della condizione, anche in Sardegna Luigi Alfieri si presenterà sul ring con la voglia di centrare un altro successo.

Fonte: Antonio Del Borrello (vasport.it)